BENVENUTI NEL SITO DELL'ASSOCIAZIONE ONLUS

TUTELA ANIMALI BOLOGNA 1891

Ci occupiamo della promozione, del benessere e della tutela dei diritti degli animali

Le storie di Josephina


Le ultime... fortunate

foto1Dal cortile arrivavano dei flebili suoni, come di bimbi piccoli che gemono  … Silvia doveva lavorare nel suo studio da architetto, ma non riusciva a concentrarsi, quel pigolio le era entrato dalle orecchie e le batteva sulle tempie come un sonar!
Andò sul balcone  e, con sua grande meraviglia, scoprì che, proprio lì sotto, c’era una nidiata di micini, molto affamati e senza neppure una cuccetta.
La loro povera mamma Micia  li stava allattando sdraiata in terra accudendoli come solo  mamma gatta sa fare.
Era stata portata in quel piccolo cortile di un palazzo del centro storico,da una ragazza adolescente, la cui famiglia  non si curava affatto né della micia né dei suoi cuccioli.  
Silvia passava molte ore  a lavorare e spesso si affacciava al balcone dal quale  lasciava delicatamente cadere dei croccantini o dei bocconcini di cibo per la gatta e i suoi micini, che certo non conducevano una vita molto agiata, esposti a fame e malattie.
Era molto difficile comunicare e relazionarsi con la famiglia, che aveva accesso al cortile, per cui, era quasi un’impresa riuscire a salvare i gatti!
Silvia si struggeva vedendo questi esserini esposti al freddo, negli inverni gelidi, senza un riparo, ne una cuccia calda.
Il tempo passava, in  10 anni Silvia,  ha visto morire cinque mici, tre dei quali era riuscita faticosamente  a portarseli  nello Studio. Prima Copy, poi la Bubi e per ultimo CiccioBi, un tesoro di micio davvero speciale che è volato sul ponte , a causa di una grave cardiopatia,  lasciandola nello sconforto più totale .
Dopo la morte di CiccioB, Silvia era veramente distrutta, e preoccupata per le ultime due micette del cortile, ormai vecchie e piene di acciacchi. 
Era autunno, Venere e Saetta, non avrebbero superato un altro inverno senza un riparo, Silvia, con l’aiuto della dottoressa che aveva curato Copy, Bubi e CiccioBi, e dell’Associazione Tutela Animali riuscì a fare il Miracolo: le gatte vennero tolte dal cortile, sterilizzate, vaccinate e, grazie alla grande sensibilità delle volontarie della Associazione, hanno trovato casa da una deliziosa ragazza che aveva deciso di fare una “adozione del cuore”, cioè adottare un micio anziano, per dargli, almeno nella ultima parte della vita, una casa confortevole e tanto amore.foto2
Laura è un vero angelo, ha accolto Venere e Saetta che condividono ora con lei il lettone di casa. Loro che conoscevano solo il freddo del pavimento del cortile!!!
Buona vita tesorini belli!!! Siete le ultime della nidiata, le più fortunate! Copy, Bubi e CiccioBi che stanno correndo nei prati del cielo, vi mandano sicuramente un grande miciobacio!!!

Josephina